lo psicologo e lo spicoterapeuta

Cosa fa lo psicologo

In alcuni momenti critici della vita (cambiamenti, fasi della crescita, lutti, separazioni, problemi lavorativi, relazionali, ecc.), può succedere di perdere il proprio equilibrio emotivo e di non riuscire a superare la fase critica.
In questi casi, è normale perdere la fiducia in noi stessi: possiamo sentirci confusi, spaventati, soli e bloccati in una situazione che apparentemente sembra senza via di uscita.
La sofferenza non è di per sé patologica, anzi, è una reazione “sana”: significa che manteniamo il contatto con la realtà di fronte a prove anche dure che la vita ci sottopone,  ma è necessario essere consapevoli che un dolore o una difficoltà che persistono troppo a lungo molto probabilmente non passeranno da soli, ma piuttosto si cronicizzeranno.
Talvolta questi sentimenti sono passeggeri ma altre volte appaiono come qualcosa di difficile da gestire, al punto da non renderci possibile modificarli. In questo caso questi vissuti ed emozioni non vanno trascurati, in quanto sono dei segnali importanti circa nostri bisogni non ascoltati e non accolti.
Chiedere un aiuto, quando siamo in difficoltà, è quindi il primo passo per iniziare a recuperare quella fiducia in sè e quell'equilibrio che ci sono venuti a mancare.

cos'è la psicoterapia

La psicoterapia è una pratica riconosciuta come metodo d'intervento finalizzato a migliorare la qualità di vita delle persone.
È un percorso che paziente e terapeuta affrontano insieme per il raggiungimento di alcuni obiettivi condivisi quali:

  • - una maggiore consapevolezza di sé e del modo di relazionarsi con gli altri
  • - ristabilire una completa armonia fra gli aspetti emotivi, razionali e comportamentali della persona
  • - uscire da una situazione di "impasse" che genera sofferenza o che impedisce alla persona un adeguato livello di funzionamento (lavorativo, sociale, relazionale)
  • - il cambiamento di alcune strategie non funzionali che la persona mette in atto in modo consapevole o inconsapevole negli ambiti della sua vita
  • - la cura di disturbi come depressione, disturbi d'ansia, fobie fino a psicopatologie più gravi (es. disturbi di personalità.


Gli strumenti della psicoterapia sono l’ascolto, il dialogo, la relazione terapeutica fra paziente e terapeuta.